Sospesa la programmazione del Festival Teatro della Meraviglia in conformità con quanto disposto dall’Ordinanza n. A001/2020/122695/1 del Presidente della Provincia Autonoma di Trento del 24/02/2020
Foto


Augmented Lecture (*)

LA BIOSFERA, LA FAMIGLIA E L'ECONOMIA CIRCOLARE: storie del quotidiano, ma guardando più lontano

VENERDì 21 FEBBRAIO 2020, ore 20.30
Teatro Sanbàpolis, via della Malpensada 82, Trento

(*) I docenti che parteciperanno alle serate di augmented lecture, qualificandosi in biglietteria al termine delle lezioni spettacolo, potranno ricevere un attestato di partecipazione valido ai fini dell’aggiornamento e della formazione del personale docente.

Descrizione


Di e con Luca Fiori (Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica) e con Giacomo Anderle

Cos’è l’economia circolare? Come possiamo applicare le sue regole nella gestione quotidiana della vita, della famiglia, della nostra esistenza? E perché dovremmo farlo? Domande importanti per questi tempi incerti.
Che fine fa l’organico che riponiamo nel cassonetto marrone sotto il lavello? Ed il sacchetto in mater-bi che usiamo al supermercato per contenere frutta e verdura? Cosa vuol dire economia circolare? Ci sono esempi pratici di modelli circolari intorno a noi? E quali? Ce ne potrebbero essere altri a portata di mano?
A queste e molte altre domande intende rispondere questa augmented lecture, che trova humus nel cambiamento climatico ormai tangibile anche per l’uomo comune e nell’effetto Greta Thunberg che ha fatto accendere i riflettori sul problema della sostenibilità ambientale e sociale del nostro modello di sviluppo.
L’intervento parte dal quotidiano, da quelle che sono le nostre azioni di tutti i giorni, anche all’interno del circolo a noi più caro, la famiglia, con uno sguardo rivolto più oltre, dal territorio che ci circonda al sistema della raccolta differenziata al modello di sviluppo della nostra società, basato su (tanti) prodotti che spesso diventano (troppi) rifiuti. Il focus è su quanto di organico abbiamo nella nostra società: noi stessi ed i nostri figli, cioè la vita, e su molto di quanto di organico ci circonda: la biosfera – dal bosco alla frazione organica dei rifiuti solidi urbani… a quanto produciamo quando andiamo in bagno. Ma ci sarà anche altro, ed un approfondimento sulla tecnologia di conversione idrotermica, tecnologia innovativa che annovera il relatore scientifico tra i massimi esperti a livello internazionale.

Luca Fiori
Ingegnere chimico, professore associato presso l’Università di Trento, è coordinatore del gruppo di ricerca “Green Process Engineering”. Dopo aver lavorato per quattro anni come ingegnere di processo in un paio di industrie di trasformazione, da quindici si occupa di valorizzazione di biomasse residuali e rifiuti organici da cui ottenere prodotti utili in ambito alimentare ed energetico. Dagli scarti di lavorazione della trota trentina ad olio ricchi in omega-3, dalla vinaccia residuale dei processi di vinificazione e distillazione ad olio di vinacciolo e composti antiossidanti, dalla FORSU e dai fanghi di depurazione ad un materiale usabile come vettore energetico, ammendante del terreno, specie adsorbente tipo carbone-attivo. Nel 2017, con il suo gruppo di ricerca, ha vinto il concorso nazionale “Io Penso Circolare” indetto dal Ministero dell’Ambiente.
lucafiori.dicam.unitn.it
www.dicam.unitn.it

Giacomo Anderle
Attore, drammaturgo, regista, formatore teatrale, è autore di numerosi spettacoli per bambini, ragazzi e adulti. Ha collaborato tra l’altro con il Teatro Stabile di Bolzano; con la sede regionale RAI di Trento (come autore e attore); con Uendelig Teater (Norvegia), Jose Antonio Portillo (Spagna); Fondazione AIDA (VR), I Teatri Soffiati (TN), New Project (TN), Teatro Portland (TN). Cofondatore del Centro teatrale Ziggurat, fondatore e direttore artistico di Finisterrae Teatri, tra il 2003 e il 2013 ha fatto parte della direzione artistica del Centro Teatro del Comune di Trento.


 



Copyright © 2020 - Compagnia Arditodesìo
P.I. 01984370229
Privacy e Cookie Policy