Teatro della Meraviglia / Programma e costi

NON CI SONO COSE DENTRO LE COSE
Paradossi di una teoria dei quanti troppo ingenua


14 Gennaio 2017 ore 21.00
Teatro Sanbàpolis, via della Malpensada 82, Trento

Descrizione


Di e con Marco Giliberti - Dipartimento di Fisica Università degli Studi di Milano
e con
Giacomo Anderle (Attore)

Video promo

Alla base della meccanica quantistica c’è eleganza e semplicità: è la semplicità di questa teoria che ci sconvolge, perché noi viviamo in un mondo complicato e, talvolta, neppure tanto elegante. Verranno presentati e discussi numerosi esperimenti che mettono in luce le peculiarità della meccanica quantistica e le difficoltà concettuali che propongono ai discendenti di raccoglitori di frutta e di cacciatori di animali quali siamo noi. In particolare verranno prese in considerazione varie forme dell’esperimento della doppia fenditura: dal classico con elettroni e fotoni a quelli con atomi, fullereni e tetrafenilporfirina; dagli esperimenti su “quale cammino?” col biprisma elettronico e con la calcite agli esperimenti con l’interferometro di Mach-Zender con i neutroni e alle misure in assenza di interazione; per concludere con l’effetto Kapitza-Dirac. Il tutto avendo in mente che la cultura è cultura soltanto se ti cambia la vita.
Marco Giliberti
Laurea in fisica all’Università degli Studi di Milano con una tesi sui fondamenti della fisica quantistica. È professore aggregato presso la stessa Università dove insegna “Preparazione di esperienze didattiche 1” e “Fisica 3” per la laurea in matematica. Effettua ricerche in didattica della fisica quantistica e in didattica della fisica attraverso il teatro. È cofondatore del gruppo “Lo spettacolo della fisica” e coautore e attore di sette spettacoli scientifici. Responsabile del Piano Lauree Scientifiche per il dipartimento di Fisica dell’università Statale di Milano, è inoltre autore di una cinquantina di pubblicazioni, fra libri e articoli su riviste nazionali e internazionali.

Giacomo Anderle
Giacomo Anderle. Attore, drammaturgo e regista, è autore di numerosi spettacoli per bambini, ragazzi e adulti. Il suo percorso artistico è iniziato tanti anni fa con lo studio del clown e lì spesso ritorna, cercando possibilità di contatto e di dialogo tra immaginario e realtà, permeabilità, leggerezza e stupore in quel mondo complesso che chiamiamo vita.







Copyright © 2017 - Compagnia Arditodesìo
P.I. 01984370229
Privacy e Cookie Policy